> Blog > CANALI > News

La città di Condom e il suo museo

Condom è il nome di un comune della Francia meridionale, situato nel distretto di Gers, tra Bordeaux e Tolosa.

A renderla celebre sono state le sue macellerie, che un tempo fornivano gli intestini animali utilizzati come preservativi.

Non a caso qualcuno sostiene che la parola anglosassone "Condom" con cui il noto metodo contraccettivo è chiamato in tutto il mondo derivi proprio da questa località di appena 7.500 abitanti. Un'altra particolarità linguistica è legata al Baïse, il fiume che attraversa la città. "Baise", senza dieresi, è infatti un termine francese che indica volgarmente l'atto sessuale.

Con simili credenziali era inevitabile che Condom diventasse sede di una galleria tematica. Sorto nei locali della vecchia clinica Lannelongue, il Musée du préservatif riunisce oggetti e documenti che raccontano la storia del profilattico dalle origini ai giorni nostri, con un occhio di riguardo per la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili.

Ottocento metri quadri di esposizione per chi vuol sapere tutto anche sul processo produttivo e sui vari modelli in commercio.

Informazioni utili:

  • Musée du préservatif
  • 4, rue du Sénéchal - Condom
  • Tel. +33 05.62284794
  • Aperto da luglio a ottobre - Orario: 10.00-12.00 e 15.00-19.00 
  • Chiuso: martedì e giorni feriali