I tuoi acquisti: Spese di spedizione: € 5.50 | Consegna 24/48 ore | Pacchi anonimi

38 utenti online, 135 tipi di preservativi, 2733 pagine informative sul preservativo

Cerca

Comodo Educational

Pillolo maschile: ben visto dagli scienziati, mal visto dagli uomini
 
14/04/11

 

A quanto sembra a vedere di buon occhio il pillolo maschile sono solo gli scienziati. Ad avere qualche remora, infatti, pare non siano solo gli interessati, ossia i maschi, ma anche le donne. Le quali però esprimono il loro scetticismo nei confronti degli uomini: ecco quanto emerge, sconsolante, da un sondaggio condotto dagli scienziati della Cambridge Anglia Ruskin University (Uk).

Se da un lato il 20 per cento dei maschi intervistati ritenga che il contraccettivo possa diminuire la propria virilità, ben più della metà delle donne (il 52%) non si fida del proprio partner e non demanderebbe a lui l’onere di provvedere a prevenire le gravidanze indesiderate. Il problema è che, secondo le intervistate, lui si dimenticherebbe di prendere il pillolo, con tutte le conseguenze del caso. E questa possibile dimenticanza sarebbe dovuta al fatto che lui si preoccupa meno del rischio di gravidanza che non lei.

«L'immagine virile probabilmente si presta a una certa riluttanza a prendere qualcosa come una pillola contraccettiva maschile orale. Ho scoperto che una preoccupazione è stata anche l'associazione culturale tra prendere la pillola e la femminilità», ha dichiarato la dottoressa Susan Walker, docente di salute sessuale e coordinatrice dello studio.

Il sondaggio è stato condotto su 134 donne e 54 uomini. Nonostante le remore espresse da entrambi i sessi, c’è da dire che meno della metà dei maschi intervistati ha detto comunque che sarebbe disposto ad assumere il pillolo una volta che sarà messo in commercio… Sempre che poi se lo ricordi, dato che oltre il 17 per cento ha confermato i timori delle donne, ammettendo che non sa se si ricorderà di prenderlo.

Ricordate che c'è sempre il preservativo e Comodo.it, il portale dei preservativi li ha proprio tutti. Clicca qui e scopri il preservativo che fa al caso tuo

Tratto da: www3.lastampa.it





Lascia un commento