I tuoi acquisti: Spese di spedizione: € 5.50 | Consegna 24/48 ore | Pacchi anonimi

35 utenti online, 135 tipi di preservativi, 2727 pagine informative sul preservativo

Cerca

La Masturbazione fa male?

Iniziamo questa pagina di Comodo.it con questa testimonianza-domanda…

Salve, la mia domanda può sembrare banale o retorica, ma in ogni caso ancora di moda tra i giovani e meno giovani come me...mi presento..sono un uomo di 26 anni ,da quando ne avevo 11 mi masturbo con una certa regolarità..da quando avevo 20 anni addirittura tutti i giorni...ora ho la ragazza da circa 5 anni..nonostante questo continuo a masturbarmi...volevo chiedervi sinceramente se questa "abitudine" può portare problemi in futuro...quale impotenza o infiammazioni alla prostata o all'uretra!...inoltre chiedevo se una eccessiva masturbazione porta danni ai corpi cavernosi...quale difficoltà venose nel trattenere il sangue!...oppure se sono soltanto un po’ ipocondriaco nei riguardi del pene!...so che può sembrare una domanda ingenua o stupida ...ma per me è molto importante!...grazie”.

Da più parti sorge la domanda se la Masturbazione possa fare male se abusata, cerchiamo di dare una risposta.

La masturbazione non è una manovra dannosa se effettuata in maniera regolare, non spasmodica o incontrollata. E' un modo per raggiungere l'orgasmo anche per chi non ha la possibilità di conseguirlo assieme ad una o un partner. Potrebbe (ma non è detto) essere un segnale di una qualche problematica psico-emozionale  (con tutta probabilità non grave). La cosa importante è non focalizzarsi solo su questa pratica sessuale e non farla diventare un'esclusiva scelta per iniziare e concludere la propria attività sessuale. Quando la pratica autoerotica si sostituisce ad un sano rapporto con gli altri, diventando un comportamento compulsivo, incontrollato, che ha il bisogno di essere effettuato in una maniera meccanica e rituale e che finisce con l'interferire nella vita quotidiana, creando problemi di relazione, è opportuno rivolgersi ad uno specialista (psicologo o sessuologo).

Non esistono limiti di numero sulla Masturbazione. In condizioni di normalità oggi, persino l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha accettato la masturbazione come una via sicura per vivere il sesso. L'auto-piacere erotico è un modo di praticare il sesso sicuro al 100%: non vi è infatti possibilità di infezione, di contrarre malattie a trasmissione sessuale. Inoltre come riportato da altri studi la masturbazione fa bene alla salute e al cancro alla prostata: soprattutto se effettuata  tra i 20 e i 50 anni, per cinque volte alla settimana, sarebbe il più potente mezzo di prevenzione del cancro alla prostata.

Spesso i genitori sono spaventati dall'auto-erotismo dei propri figli. La storia della nostra società ha elevato dei tabù verso tale pratica e molti altri impulsi sessuali. Così, se un genitore scopre il proprio figlio o la propria figlia che si masturba, può capitare che ritenga giusto fare smettere tale pratica. Un intervento brusco può traumatizzare i ragazzi e il loro approccio alla sessualità. Non c'è nulla di anormale nel masturbarsi, né da adolescenti, né a sviluppo sessuale completato, divenuti uomini e donne. Per l'uomo e la donna, come per l'adolescente, masturbarsi serve a prendere confidenza con il proprio corpo e con i meccanismi che ci danno il piacere. La masturbazione non è negativa di per sé se non diventa una condizione patologica. La masturbazione non è che una strada per prendere consapevolezza della propria sessualità.
Inoltre, la masturbazione può costituire una soluzione per far vivere l'intimità e la sessualità a quelle coppie in cui uno è malato, o dove i partner non riescano a raggiungere l'orgasmo attraverso la penetrazione ordinaria.

Masturbazione di coppia:  La masturbazione costituisce uno scambio affettivo importante e quando la coppia riesce a praticarla individualmente, stando uno di fronte all'altro, costituisce un momento di condivisione dei momenti più segreti ed intimi e favorisce una maggiore comunicazione nella coppia.
Nel secolo scorso ero di uso comune, affermare che la masturbazione provocasse problemi alla vista. Di sicuro l’autoerotismo maschile non è direttamente collegato allo stato di salute dei nostri occhi. Però più che l’oculista, potrebbe essere l’urologo interessato all’argomento.

Se non "frequentate" solo la sessualità da soli e avete bisogno di proteggere quella di coppia fatevi un giro nel nostro Canale-Shopping e acquistate il preservativo adatto alle vostre esigenze...





I vostri commenti (Un Commento)

  • Scritto da: Lorenzo Foiore
    Data: 8 Aprile 2013 alle 17:16

    Troppa masturbazione può provocare cistiti?

Lascia un commento