I tuoi acquisti: Spese di spedizione: € 5.50 | Consegna 24/48 ore | Pacchi anonimi

41 utenti online, 135 tipi di preservativi, 2727 pagine informative sul preservativo

Cerca

La prima volta, rottura dell'imene, fa male o è piacevole?

La prima volta che si ha un rapporto sessuale è possibile provare un po' di dolore ma non sempre accade a causa della "verginità".

A volte può dipendere dalla nostra ansia o dal fatto che non ci sentiamo sicure o rilassate. In ogni caso, durante il primo rapporto sessuale può verificarsi la rottura dell'imene, una membrana sottile che circonda l'apertura della vagina, evento che può provocare un po' di dolore e in alcuni casi la perdita di sangue.

Ma vediamo una cosa alla volta.

L'imene può avere forme diverse per ogni donna quindi ogni "prima volta" sarà diversa a seconda della ragazza. La rottura dell'imene non è un evento catastrofico dal punto di vista del dolore ma una piccola lacerazione di un tessuto (evidentemente) lacerabile. Moltissime ragazze dicono di non aver provato dolore affatto, altre di averne provato un pochino. Il trucco sta nell'andarci piano, magari nel farlo teneramente e dopo un po' di tempo passato con i preliminari.

La rottura dell'imene può far uscire un po' di sangue, di solito qualche goccia. Molte ragazze dicono di non aver avuto perdite affatto, altre di aver avuto delle perdite anche a distanza di qualche ora. In ogni caso, se hai problemi di macchiatura, qualche piccolo provvedimento non fa male.

 

La prima volta delle ragazze: come affrontarla?

Il dolore non è dovuto invece propriamente alla rottura ma all'atteggiamento verso "la prima volta". Se il primo rapporto sessuale arriva in modo naturale, dopo aver raggiunto una buona intimità con il proprio corpo e con quello del compagno, anche il tuo corpo diventa "accogliente" e non prova dolore. Se invece c'è dolore nella penetrazione, il motivo può stare nella contrazione involotaria dei muscoli della vagina. Allora basterà rendere il momento un po' più dolce e piacevole, abbandonarsi e rilassarsi e le le cose andranno meglio.

In ogni caso la maggior parte delle donne, passata l'ansia della prima volta, diventano molto più familiari con il piacere che si prova con il rapporto sessuale e ciò aiuta a cancellare ogni traccia di ansia.

Il piacere del primo rapporto sessuale invece è più simile al primo morso dato ad un frutto, un po' buccia e un po' frutto. Sarà con il passare del tempo che si imparerà a conoscere le proprietà dell'intero frutto.

Comunque la prima volta rimane memorabile, se non per il piacere che si imparerà pian piano a conoscere, sicuramente per tutto il significato attribuito al momento.

Motivo per cui altri dubbi circondano il primo rapporto sessuale: "sarà la persona giusta?", "è il momento giusto?", "dovrei parlarne con qualcuno?".