I tuoi acquisti: Spese di spedizione: € 5.50 | Consegna 24/48 ore | Pacchi anonimi .

23 utenti online, 135 tipi di preservativi, 2727 pagine informative sul preservativo

Cerca

Showyourself - Non aver timore di mostrare te stesso - anno 2006

L'opera vincente

Titolo dell'opera: Skinsaver


Motivazioni: idea innovativa ma facilmente attuabile nonchè coerenza con quello che il concorso prevedeva.

Autori: Raffaella Parodi, Cecilia Magrini, Alice Ferrari

Città: Genova

Descrizione: tasselli contenitore da assemblare per formare bracciali, tende, cinture

Scarica il progetto↓

Le altre opere finaliste

Titolo dell'opera: Lover bra


Autori: Claudia Vecchi, Serena Camere, Ilaria Gallo

Città: Genova

Descrizione: Reggiseno con taschino laterale portapreservativo

Titolo dell'opera: Art Collection


Autori: Irene Parodi

Città:

Descrizione: scatola in metallo che contiene un preservativo. Ciascuna scatola riporta un disegno diverso con diversi colori da collezionare.

Titolo dell'opera: i PRO


Autori: Francesco Taviani

Città:

Descrizione: Confezione che "sfrutta" l'immagine del conosciutissimo IPOD

Titolo dell'opera: less'n'more'


Autori: Cesare Cocito

Città: Genova

Descrizione: la simil scatola di fiammiferi contenitore per preservativi con messaggio sociale (meno fumo, più amore

il concorso

L’idea di organizzare un concorso è nata l’estate scorsa, quando l’International Planned Parenthood Federation, organismo internazionale che si occupa di salute riproduttiva e sessuale, ci ha offerto un piccolo budget per ricreare messaggi di ‘safer sex’ aventi come target i giovani sotto i 25 anni d’età.

Il concorso “Don’t be shy, show yourself – non avere timore di mostrare te stesso” si è sviluppato grazie all’esperienza dei giovani che lavorano presso l’UICEMP, l’unione italiana centri educazione matrimoniale prematrimoniale, ragazzi diplomati in disegno industriale. I giovani organizzatori hanno chiesto a ragazzi in fascia d’età tra i 18 ed i 25 anni di creare un oggetto di design che possa contenere uno o più profilattici, dalla borsa con taschina, al braccialetto, alla lampada “accessoriata e così via, insomma un prodotto innovativo utile a togliere l’imbarazzo al momento dell’acquisto, anche proponendosi con un packaging giovane ed accattivante.

La facoltà di architettura di Genova ha accolto con entusiasmo la competizione, proponendola agli studenti dei primi tre corsi di disegno industriale e il politecnico di Milano si è reso disponibile collaborando alla promozione dell’iniziativa.

Per pubblicizzare il concorso si sono avuti numerosi interventi mediatici: articoli sui quotidiani genovesi “Il Secolo XIX” e “Corriere Mercantile”, interviste su radio Babboleo, radio 19, radio Deejay e radio Popolare, oltre a diversi link con i siti di Mentelocale, Comodo - il portale dei preservativi, Valdarno forum.

In novembre siamo stati contattati dal Beriocafè, caffè culturale annesso alla più importante biblioteca civica di Genova che, fungendo da intermediario con l’assessorato alla cultura del comune di Genova, a febbraio metterà a disposizione i propri locali per presentare il vincitore, inaugurare l’esposizione dei progetti pervenuti e lanciare le nuove proposte del Gruppo Giovani per il 2007.

Dato il successo, “ShowYourself” avrà un seguito: la seconda edizione prevederà la creazione di un advertising, ad esempio un cortometraggio o un manifesto giocato sul tema di togliere l’imbarazzo al momento dell’acquisto del preservativo.

Tra i nuovi progetti è contemplato quello di creare una miniguida alla sessualità e all’affettività che contenga un messaggio rivolto ai giovani più aperto e realistico rispetto a quelle pubblicate, reso anche più gradevole da una grafica accattivante.





Lascia un commento