I tuoi acquisti: Spese di spedizione: € 5.50 | Consegna 24/48 ore | Pacchi anonimi .

27 utenti online, 135 tipi di preservativi, 2726 pagine informative sul preservativo

Cerca

Come trovare e stimolare la prostata (punto L)

Il punto L, questa zona alla radice del pene può essere sollecitata con l'aspirazione, con massaggio o attraverso la penetrazone.

Stimolare il punto L con l'aspirazione

Attraverso il tubicino del pene (l'uretra) è possibile sollecitare il punto L creando un'aspirazione. Le nostre progenitrici muovevano naturalmente i muscoli vaginali creando un'aspirazione durante il coito. Questo spiega perché il punto L si trova lì dov'è. Oggi poche donne sono consce dei propri muscoli vaginali e quindi è difficile che il punto L sia stimolato normalmente durante il rapporto sessuale. Lo stesso effetto lo si può ottenere attraverso un rapporto orale. Succhiando ritmicamente (cioè succhiare e poi smettere di succhiare ripetendo l'operazione in rapida sequenza) si può sollecitare ottimamente il punto L maschile. È anzi possibile far arrivare all'orgasmo un uomo soltanto succhiandolo, appoggiando le labbra sulla punta del pene, come fosse una cannuccia, senza toccarlo altrimenti. Ovviamente non per tutti è uguale e il succhiare non dovrà essere troppo forte. Fate attenzione perché, se esagerate, potrebbe essere irritante. Va poi detto che sarà bene continuare l'aspirazione dell'orgasmo dato dalla stimolazione del punto sensibile sotto il glande (la clitoride) anche durante l'eiaculazione. Infatti l'orgasmo del punto L è molto più lungo nel maschio. Sarebbe un peccato interrompere il godimento.

Punto L

Stimolare il punto L con il massaggio

Sollecitare con un massaggio delicato ma profondo la zona del perineo, tra l'attacco dello scroto (la sacca che contiene i testicoli) e l'ano.

Ecco come trovare e stimolare il punto L con la penetrazione

  1. Lavatevi e rilassatevi
    La maggior parte degli uomini hanno un po’ di problemi di pulizia quando si tratta di esplorare la zona anale. Farsi un bel bagno caldo oppure una doccia calda potrebbe alleviare molta ansia riguardo a questa cosa. In più il bagno oppure la doccia è un bellissimo posto per potersi esplorare. Se siete preoccupati di avere un movimento intestinale durante l'esplorazione, assicuratevi di andare in bagno prima di iniziare
  2. Tagliatevi le unghie e smussate gli angoli
    il rivestimento dell'ano è molto sensibile e può essere lacerato facilmente. Se stai utilizzando dei Sex toys assicurati che non abbiano spigoli e considera la possibilità di utilizzare dei guanti in lattice.
  3. Eccitatevi da soli
    Siccome la prostata si gonfia quando viene stiomolata, è più facile localizzarla quando siete eccitati e agitati quindi guardate un film per aduli, masturbatevi, usate la fantasia… fate qualsiasi cosa che vi metta dell’umore giusto.
  4. Trovate una posizione comoda
    Se state provando l'esercizio su voi stessi trovate una posizione confortevole in modo da accedere facilmente al sedere. Provate a girarvi su un fianco, oppure accovacciatevi. Stare seduti su una sedia comoda potrebbe funzionare, oppure sdraiatevi con le gambe in aria. Vi serve una posizione che vi permetta di sentirvi comodi per un bel po’. Usare dei cuscini è sempre una buona idea.
  5. Cominciate dall'esterno, massaggiate l'ano e perineo
    Non cominciate subito con la la penetrazione anale. Iniziate con un massaggio esterno. Il perineo è situato tra i testicoli e l'ano, molti uomini trovano che massaggiando quest'area sia molto rilassante e piacevole. Massaggiate l'ano con un movimento ritmico e circolare. Potete fare una leggera pressione, come se steste suonando il campanello di una casa. Questo contribuirà a distendere lo sfintere anale.
  6. Entrate
    Quando siete pronti per inserire un dito nell’ano, provate a sintonizzarvi con il vostro respiro. Respirate profondamente. Il miglior modo per inserire un dito nell'ano è usare il polpastrello anzichè la punta. Aiutandovi quindi con un dito ben lubrificato, inserite delicatamente il polpastrello all'apertura anale ed espirando cercate di spingere simulando l'evacuazione
    Una volta entrati, fermatevi per un momento ei abituatevi alla sensazione di avere qualcosa nell’ano.
  7. Trovate la prostata
    Dovreste riuscire a sentire la vostra prostate a circa cinque centimetri da e verso la vostra pancia. E spesso una protuberanza a forma di noce. Alcuni uomini sapranno di toccarla, altri non ci faranno molto caso. Potrebbe essere più facile che qualcun altro la trovi per voi (se vi capitasse di avere qualcuno a portata di mano!)
  8. Sperimentate con diversi tipi di tocco
    Una volta trovata la prostata potete sperimentare cosa vi piace. Troverete molto più facile e più comodo usare un lubrificante o dei sex toys. Ad alcuni uomini piace la sensazione della pressione costante sulla prostata, mentre ad altri piacerà la vibrazione, oppure una pressione discontinua. Potete anche sperimentare di comprimere il vostro muscolo PC e vedere come cambia la sensazione della stimolazione della prostata.
  9. Provate ad usare i sex toys
    I sex toys per la zona anale sono stumenti eccezionali per stimolare la prostata. Scegliete quelli leggermente incurvati che risultano essere più adatti a questo tipo di esplorazione. Alcuni vibreranno, e questa è una sensazione completamente diversa che ad alcuni piace e ad altri no. Se vorrete provare un vibratore, assicuratevi di prenderne uno con velocità variabile, in modo da potere iniziare lentamente se vorrete. Alcuni sex toy anali sono disegnati per essere inseriti e lasciati nell'ano mentre ci si dedica ad altre pratiche sessuali. Questo provoca una stimolazione lieve ma continua e a detta di molti cambia veramente il modo di sentire l'orgasmo.

la prostata

Suggerimenti

  1. Qualsiasi tipo di penetrazione anale potrebbe essere intensa in un primo momento. Ricordatevi di respirare profondamente mentre giocate. Provate a coordinare la vostra respirazione con la graduale costruzione dell’orgasmo.
  2. Prendetevi il vostro tempo. Non affrettatevi, e se vi sentite a disagio prendetevi una pausa, oppure terminate l’esplorazione per il momento.

I vostri commenti (3 Commenti)

  • Scritto da: Baggins
    Data: 30 Ottobre 2008 alle 13:55

    Ho sentito che si puo' stimolare la prostata anche evitando la penetrazione anale, ad esempio cn un massaggio sul perineo. E' possibile? E inoltre...non c'e' il rischio di causare danni alla prostata?

  • Scritto da: Baggins
    Data: 7 Novembre 2008 alle 23:17

    Vedo che si sono aggiornati altri metodi per "trovare" il punto L. L'aspirazione e' sembrata alquanto difficile....il glande e' sensibile e resistere e' piu' una tortura che un piacere. Il massaggio perineale puo' essere una valida soluzione...speriamo. Cmq complimenti per il sito e gli aggiornamenti. PS: sul'argomento consiglio a tutti il libro di Leslie Leonelli e qualche lettura di jacopo Fo

  • Scritto da: io
    Data: 5 Febbraio 2009 alle 00:54

    è fantastico

Approfondimenti: