I tuoi acquisti: Spese di spedizione: € 5.50 | Consegna 24/48 ore | Pacchi anonimi

78 utenti online, 135 tipi di preservativi, 2736 pagine informative sul preservativo

Cerca

Ogino Knauss - calcolo del periodo fertile

È un metodo anticoncezionale naturale, che consiste nel non avere rapporti sessuali completi nei giorni fecondi. Ma riuscire ad individuare quali sono i giorni fecondi, così da poter avere rapporti sessuali sicuri in tutti gli altri è molto difficile data la variabilità del ciclo mestruale e la tenuta conto dei seguenti parametri:

  • durata media del ciclo mestruale nel soggetto
  • intervallo di due settimane tra l’ovulazione e la successiva mestruazione
  • tempo di fecondabilità dell’ovocita (24 ore dopo l’ovulazione)
  • tempo di sopravvivenza degli spermatozoi nell’apparato genitale femminile (circa 3 giorni).

Come si calcola con un ciclo di 28 giorni

Basandosi sui propri studi clinici, il giapponese Ogino stabilì che l'ovulazione avviene tra il 16° e il 12° giorno antecedente l'inizio della mestruazione successiva. Ipotizzando una durata massima della vita degli spermatozoi di 3 giorni, se ne deduce una durata del periodo fertile dal 19° al 12° giorno prima della mestruazione successiva. Nel caso di una donna con ciclo mestruale normale di 28 giorni, il periodo fertile va dal 10° al 17° giorno del ciclo.

Come si calcola con un ciclo variabile da 26 a 30 giorni

Nel caso invece di una donna con ciclo mestruale variabile da 26 a 30 giorni il periodo fertile va dall'8° al 19° giorno del ciclo.

Il calcolo delle date dei giorni fertili viene effettuato in base alla durata dei cicli mestruali precedenti. La fase fertile viene identificata individuando il più breve ed il più lungo ciclo mestruale dell'anno precedente, sottraendo 18 giorni alla lunghezza del ciclo più breve e 11 a quella del ciclo più lungo, per stabilire rispettivamente il primo e l'ultimo giorno della fase fertile.

Per esempio:
Primo giorno fertile = ciclo più breve - 18 giorni = 26-18 = 8
Ultimo giorno fertile = ciclo più lungo - 11 giorni = 30-11= 19

Vantaggi

- Utilizzabile quando non è disponibile o accettabile nessun altro metodo
- Essendo "naturali" non richiedono l'assunzione di particolari sostanze
- Non hanno controindicazioni

Svantaggi

- Alta percentuale di insuccesso, scarsa affidabilità
- Astinenza periodica
- Necessità di programmare i rapporti
- Di difficile attuazione nelle donne con cicli irregolari
- Difficoltà di calcolo della data presunta di ovulazione
- Necessità di disporre dei dati di almeno 12 cicli consecutivi prima di poter disporre di una base di calcolo affidabile
- non offre alcuna barriera contro il contagio delle malattie a trasmissione sessuale

Efficacia:

Per chi è indicato
- Questi metodi sono applicabili nell'ambito di coppie fortemente motivate (per considerazioni ad esempio etiche o religiose) e comunque in donne che hanno flussi mestruali regolari e che hanno imparato a conoscere bene il proprio corpo

- Coppie stabili (coniugati) nelle quali può essere accettato un rischio di fallimento piuttosto alto.

Efficacia

Indice di Pearl: 14-40





I vostri commenti (Un Commento)

  • Scritto da: marina
    Data: 21 Aprile 2011 alle 13:46

    x me va bene

Lascia un commento