Prezzi ridotti! Pasante Femidom - preservativi femminili Visualizza ingrandito

Pasante Female - Femidom

Preservativi femminili

Pasante Femidom - preservativi femminili

Il suo compito è identico a quello del preservativo maschile ma anziché coprire il pene esso fodera la vagina. Quando usato seguendo le istruzioni il Femidom protegge dalla gravidanza e fornisce una barriera contro le infezioni che vengono trasmesse sessualmente, HIV compreso.

Il nuovo preservativo FC2 a differenza del suo predecessore in polisoprene è fatto in nitrile sintetico.


Preservativo Femminile
 

Cos'è il preservativo femminile?


Il preservativo femminile è una guaina trasparente in nitrile sintetico (in passato era fatto in poliuretano) che, introdotta nella vagina prima del rapporto, forma una barriera tra gli organi genitali dei due partner, garantendo protezione da gravidanze indesiderate e malattie a trasmissione sessuale.

Il materiale con cui è realizzato fa sì che sia più resistente dei condom maschili in lattice, che non provochi reazioni allergiche e che si riveli compatibile sia con i lubrificanti a base acquosa sia con quelli a base oleosa.

Altri vantaggi? Può essere inserito anche con largo anticipo, non è vincolato all'erezione, non richiede l'immediato ritiro del pene dopo l'eiaculazione.

Usato correttamente, ha la stessa efficacia degli altri metodi contraccettivi e non presenta effetti collaterali o rischi.

 Pasante Femidom in sintesi: 

È una guaina in poliuretano, lunga quanto un preservativo maschile (17     

 centimetri), ma più larga e con un anello flessibile a entrambe le estremità

  • Rappresenta un'estesa barriera a protezione di vagina, cervice e genitali esterni
  • Previene le gravidanze indesiderate e le malattie a trasmissione sessuale
  • È lubrificato con un prodotto a base siliconica, ma possono essere utilizzati ulteriori lubrificanti sia a base acquosa che oleosa
  • Non richiede prescrizione medica                                                
  • Non deve esse utilizzato insieme al preservativo maschile: può esserci rischio di rottura
  • Può essere inserito anche qualche ora prima del rapporto sessuale e quindi non ne interrompe la spontaneità
  • Non è necessario rimuoverlo subito dopo il rapporto
  • Si utilizza una sola volta
  • Non è necessario rimuoverlo subito dopo il rapporto
  • Il poliuretano è una materia plastica più resistente del lattice, inodore, usata anche per realizzare alcuni preservativi maschili; essendo un ottimo conduttore di calore, non sottrae naturalezza e sensualità al rapporto; non provoca reazioni allergiche
  • L'anello interno serve per inserire il preservativo femminile e, scivolando dietro l'osso pubico, gli permette di restare in posizione corretta
  • Il morbido4 anello esterno rimane fuori dalla vagina durante il rapporto sessuale, ma può scivolare leggermente all'interno per non essere visibile e non ostacolare le stimolazioni manuali.


 Come si usa? 

Il preservativo femminile è un metodo contraccettivo che richiede pratica ma sopratutto conoscenza del proprio corpo. È dunque necessario esercitarsi nell'inserirlo e nel toglierlo prima di ricorrervi durante un rapporto sessuale. L'applicazione diventa più agevole con il tempo, ma possono servire numerosi tentativi per prendere confidenza con la guaina e imparare a posizionarla correttamente. Si consiglia di provare almeno tre volte prima di decidere se continuare a usarla.

1-Aprire il pacchetto attentamente strappando la linguetta in alto a destra del pacchetto;
non usare forbici o coltelli per aprire.
2-L'anello esterno (outer ring) copre la zona intorno all'apertura della vagina.
L'anello interno (inner ring) è la parte chiusa che va inserita all'interno della vagina.
3-Mentre si tiene la guaina per l’estremità chiusa, afferrare l’anello flessibile interno (Inner Ring) e premerlo con il pollice e l’indice o il medio, in modo che diventi stretto e lungo (Fig. a - b)
4-Con l’altra mano separare le labbra della vagina
Inserire delicatamente l’anello interno nella vagina. Sentire l’anello salire e muoversi
5-Con l’indice all’interno del preservativo far salire l’anello interno fin dove arriva. Assicurarsi che la guaina non sia attorcigliata.
6-L’anello esterno (outer ring) deve rimanere fuori della vagina
Il preservativo femminile è ora pronto per l’uso
7-Una volta pronti, guidare delicatamente con la mano il pene del partner verso l’apertura della guaina per farlo entrare nel modo giusto.
8-Assicurarsi che il pene non entri lateralmente, tra la guaina e la parete vaginale. Usare abbastanza lubrificante, in modo che il preservativo non si sposti durante il rapporto.
Se il preservativo viene tirato fuori o spinto dentro vuol dire che non c’è abbastanza lubrificante: aggiungerne ancora sia all’interno del preservativo che all’esterno del pene
9-Per togliere il preservativo, premere l’anello esterno e tirare fuori delicatamente il preservativo.
Cercare di farlo prima di alzarsi
Mettere il preservativo nel pacchetto e buttarlo nell’immondizia. Non gettarlo nella toilette

Video dimostrativo

Il video contiene immagini sessuali esplicite, poichè illustra realisticamente l'utilizzo del Femidom.
Se non sei interessato alla visione o ritieni che possano turbarti o siano contrari alle tue posizioni politiche o idee religiose, sei pregato di non procedere oltre.
Se la tua età legale o il luogo da cui stai accedendo non consente la visione di simili contenuti, sei pregato/a di non procedere oltre.
Se hai meno di 18 anni, vedere questo video può essere proibito dalle leggi del paese in cui ti trovi.
Chiunque prosegua nella visione è pienamente consapevole di ciò che andrà a vedere ed è perfettamente consenziente.

Prezzo di listino7,50 € tasse incl.

5,70 € tasse incl.


Aggiungi alla lista dei desideri

Pasante Femidom - preservativi femminili

Il suo compito è identico a quello del preservativo maschile ma anziché coprire il pene esso fodera la vagina. Quando usato seguendo le istruzioni il Femidom protegge dalla gravidanza e fornisce una barriera contro le infezioni che vengono trasmesse sessualmente, HIV compreso.

Il nuovo preservativo FC2 a differenza del suo predecessore in polisoprene è fatto in nitrile sintetico.


Preservativo Femminile
 

Cos'è il preservativo femminile?


Il preservativo femminile è una guaina trasparente in nitrile sintetico (in passato era fatto in poliuretano) che, introdotta nella vagina prima del rapporto, forma una barriera tra gli organi genitali dei due partner, garantendo protezione da gravidanze indesiderate e malattie a trasmissione sessuale.

Il materiale con cui è realizzato fa sì che sia più resistente dei condom maschili in lattice, che non provochi reazioni allergiche e che si riveli compatibile sia con i lubrificanti a base acquosa sia con quelli a base oleosa.

Altri vantaggi? Può essere inserito anche con largo anticipo, non è vincolato all'erezione, non richiede l'immediato ritiro del pene dopo l'eiaculazione.

Usato correttamente, ha la stessa efficacia degli altri metodi contraccettivi e non presenta effetti collaterali o rischi.

 Pasante Femidom in sintesi: 

È una guaina in poliuretano, lunga quanto un preservativo maschile (17     

 centimetri), ma più larga e con un anello flessibile a entrambe le estremità

  • Rappresenta un'estesa barriera a protezione di vagina, cervice e genitali esterni
  • Previene le gravidanze indesiderate e le malattie a trasmissione sessuale
  • È lubrificato con un prodotto a base siliconica, ma possono essere utilizzati ulteriori lubrificanti sia a base acquosa che oleosa
  • Non richiede prescrizione medica                                                
  • Non deve esse utilizzato insieme al preservativo maschile: può esserci rischio di rottura
  • Può essere inserito anche qualche ora prima del rapporto sessuale e quindi non ne interrompe la spontaneità
  • Non è necessario rimuoverlo subito dopo il rapporto
  • Si utilizza una sola volta
  • Non è necessario rimuoverlo subito dopo il rapporto
  • Il poliuretano è una materia plastica più resistente del lattice, inodore, usata anche per realizzare alcuni preservativi maschili; essendo un ottimo conduttore di calore, non sottrae naturalezza e sensualità al rapporto; non provoca reazioni allergiche
  • L'anello interno serve per inserire il preservativo femminile e, scivolando dietro l'osso pubico, gli permette di restare in posizione corretta
  • Il morbido4 anello esterno rimane fuori dalla vagina durante il rapporto sessuale, ma può scivolare leggermente all'interno per non essere visibile e non ostacolare le stimolazioni manuali.


 Come si usa? 

Il preservativo femminile è un metodo contraccettivo che richiede pratica ma sopratutto conoscenza del proprio corpo. È dunque necessario esercitarsi nell'inserirlo e nel toglierlo prima di ricorrervi durante un rapporto sessuale. L'applicazione diventa più agevole con il tempo, ma possono servire numerosi tentativi per prendere confidenza con la guaina e imparare a posizionarla correttamente. Si consiglia di provare almeno tre volte prima di decidere se continuare a usarla.

1-Aprire il pacchetto attentamente strappando la linguetta in alto a destra del pacchetto;
non usare forbici o coltelli per aprire.
2-L'anello esterno (outer ring) copre la zona intorno all'apertura della vagina.
L'anello interno (inner ring) è la parte chiusa che va inserita all'interno della vagina.
3-Mentre si tiene la guaina per l’estremità chiusa, afferrare l’anello flessibile interno (Inner Ring) e premerlo con il pollice e l’indice o il medio, in modo che diventi stretto e lungo (Fig. a - b)
4-Con l’altra mano separare le labbra della vagina
Inserire delicatamente l’anello interno nella vagina. Sentire l’anello salire e muoversi
5-Con l’indice all’interno del preservativo far salire l’anello interno fin dove arriva. Assicurarsi che la guaina non sia attorcigliata.
6-L’anello esterno (outer ring) deve rimanere fuori della vagina
Il preservativo femminile è ora pronto per l’uso
7-Una volta pronti, guidare delicatamente con la mano il pene del partner verso l’apertura della guaina per farlo entrare nel modo giusto.
8-Assicurarsi che il pene non entri lateralmente, tra la guaina e la parete vaginale. Usare abbastanza lubrificante, in modo che il preservativo non si sposti durante il rapporto.
Se il preservativo viene tirato fuori o spinto dentro vuol dire che non c’è abbastanza lubrificante: aggiungerne ancora sia all’interno del preservativo che all’esterno del pene
9-Per togliere il preservativo, premere l’anello esterno e tirare fuori delicatamente il preservativo.
Cercare di farlo prima di alzarsi
Mettere il preservativo nel pacchetto e buttarlo nell’immondizia. Non gettarlo nella toilette

Video dimostrativo

Il video contiene immagini sessuali esplicite, poichè illustra realisticamente l'utilizzo del Femidom.
Se non sei interessato alla visione o ritieni che possano turbarti o siano contrari alle tue posizioni politiche o idee religiose, sei pregato di non procedere oltre.
Se la tua età legale o il luogo da cui stai accedendo non consente la visione di simili contenuti, sei pregato/a di non procedere oltre.
Se hai meno di 18 anni, vedere questo video può essere proibito dalle leggi del paese in cui ti trovi.
Chiunque prosegua nella visione è pienamente consapevole di ciò che andrà a vedere ed è perfettamente consenziente.

Materiale Poliuretano
Pezzi per confezione 3, 30
Larghezza nominale 50-70 mm
Colore Trasparente
Lubrificato Si
Serbatoio No
Spessore 0,05 mm
Lunghezza 180 mm
Tipologia Femminili, Non in lattice, Anallergici, Vegan

Recensioni

Valutazione 
21/10/2015

Buoni

Una valida alternativa al tradizionale preservativo. Pro: chiaramente non stringono. Contro: l'anello esterno è un pò scomodo e non consente il contatto diretto con il partner neanche nell'area pubica.

Scrivi una recensione

Pasante Female - Femidom

Pasante Female - Femidom

Preservativi femminili