> Blog > CANALI > Sessualità > Esercizi Kegel > kegel per l'uomo

Esercizi Kegel per gli uomini

- Aggiornato il 24/08/2015

Gli esercizi Kegel sono stati studiati per rinforzare i muscoli del pavimento pelvico (chiamati anche i muscoli PC). Possono essere utili per gli uomini che soffrono di incontinenza o che non hanno il controllo dell'eiaculazione (eiaculazione precoce) e sono indicati anche come metodo per variare l'intensità dell’orgasmo.

Come eseguire gli esercizi Kegel

  1. Iniziate con il localizzare il vostro muscolo PC: molte persone cominciano ad eseguire gli esercizi Kegel ma in realtà stanno comprimendo il muscolo sbagliato. Prima di iniziare gli esercizi, assicuratevi di sapere dove si trova il vostro muscolo PC.

  2. Esercizio Kegel di compressione: iniziate lentamente, trovate la vostra linea di base. L'esercizio di base può essere eseguito ovunque e in ogni momento della giornata. Iniziate comprimendo semplicemente i vostri muscoli PC più che potete e teneteli in tensione per 3-5 secondi, poi rilasciateli e rilassate per 5 secondi. Quando rilasciate, state attenti alla sensazione che avvertite. Badate a quante volte riuscite a eseguire l'esercizio prima di sentire il muscolo interessato che comincia ad affaticarsi.

  3. Esercizi Kegel di compressione: i set di ripetizioni I vostri esercizi Kegel saranno più efficaci e produrranno il massimo dell’impatto se effettuerete molte ripetizioni. Una volta trovata la vostra linea di base potete partire da lì. Se potete, iniziate con un set di 5 ripetizioni (compressione/tensione/rilascio). Decidete da soli per quanto tempo riuscite a tenere il muscolo in tensione prima di rilasciarlo, ma non vi sforzate troppo le prime volte.

  4. Sviluppo della forza con gli esercizi Kegel Una volta trovata la vostra linea base, eseguite gli esercizi e ogni due giorni aumentate sia la durata della compressione che il numero degli esercizi per ripetizione. Come linea guida, ponetevi l'obiettivo di riuscire a mantenere il muscolo PC in tensione per dieci secondi. Cercate di arrivare a esguire ripetizioni da dieci esercizi per volta. Quindi comprimete, tenete per dieci secondi e poi rilasciate, rilassatevi per dieci secondi e ripetete dieci volte.

  5. Eseguire gli esercizi Kegel tre o quattro volte al giorno Cercate di prendervi tre o quattro momenti durante la giornata per eseguire gli esercizi Kegel. Ovviamente ognuno di noi reagisce diversamente, ma come linea guida cercate di eseguire dieci ripetizioni per sessione, mantenendo ogni volta la compressione per dieci secondi.

  6. Variate l'intensità e la durata degli esercizi Kegel Potete anche cercare di variare l’intensità della compressione e i tempi di compressione in ogni set di esercizi. Una volta in grado di eseguire gli esercizi in modo corretto, potete cominciare a eseguire un set di esercizi in cui effettuerete una rapida sequenza di compressioni e rilasci. Sperimentate varie soluzioni in modo da capire per quanto tempo riuscite a mantenere comodamente la compressione. Ricordatevi di non arrivare mai al punto di avvertire dolore o fastidio.

  7. Eseguite gli esercizi Kegel mentre vi masturbate e mentre fate sesso con il vostro partner Quando vi sentite pronti, incorporate gli esercizi Kegel nella masturbazione. Eseguiteli mentre vi state eccitando, prima di raggiungere un orgasmo e, se ci riuscite, anche durante l'orgasmo stesso. Potrete notare che gli esercizi Kegel cambiano il modo in cui sperimentate la vostra esperienza orgasmica.

Per approfondire gli Esercizi kegel!!!

Suggerimenti:

  1. Isolate il muscolo PC mentre eseguite gli esercizi Kegel Evitate di contrarre i muscoli addominali e delle cosce, come pure di comprimere solamente il muscolo dello sfintere. Questa è un errore che commettono molte persone e che riduce l’efficacia dell’esercizio Kegel. Concentratevi sulla respirazione e cercate di mantenervi in uno stato di rilassamento; contraete solamente i muscoli PC che state usando. Cercate di non contrarre tutto il corpo.

  2. Trovare il tempo per eseguire gli esercizi Kegel Non è necessario dedicare troppo tempo agli esercizi Kegel. Eseguite un paio di ripetizioni mentre aspettate che il semaforo diventi verde. Potete eseguire un paio di ripetizioni anche dieci minuti prima di andare a pranzo o mentre siete seduti davanti a un tavolo; mentre aspettate che inizi un film o mentre aspettate che finisca la pubblicità.

  3. Non esagerate con gli esercizi Kegel  È importante eseguire gli esercizi gradualmente e prestare attenzione al proprio corpo. Se provate dolore o fastidio, vi state spingendo troppo in là. attenti perchè potreste stirare i muscoli e aggravare un problema già esistente, invece di risolverlo.

Galleria

  • http://www.comodo.it/blog/esercizi-kegel-per-gli-uomini/31131


COMMENTI

From Comment
DONATO
20/03/2014

MA QUESTI ESERCIZI SE UNO NE FA TANTI POSSONO CREARE DISFUNZINI ERETTILI

remo
14/02/2014

una risposta ai quesiti fatti, potrebbe essere utile.

MARC
27/01/2014

ENZO come hai risolto il problema??

Sante
24/01/2014

Ciao...non è la stessa cosa se quando urino blocco tutto per 5 secondi poi rilascio,continuo ad urinare e poi faccio lo stesso?

vito
15/01/2014

Quando faccio gli esercizi non riesco a fare a meno di contrarre i muscoli delle coscie,dello stomaco e dell, ano. Gli esercizi hanno più meno la stessa efficace. !!! Grazie.

enzo
04/01/2014

Questi esercizi funzionano , il muscolo da contrarre e il pubococcigeo e x localiz e molto semplice è quel muscolo tra il pene e l ano. Quello che tenete contratto quando scappa forte la pipi. Io ho avuto gli stessi pensieri e pensando di risolverli ho iniz a fare uso di pasticche tipo cialis o viagra fino a diventarne dipendente totalmente.

Se posso consigliarvi in maniera disinteressata non assumete niente , ho impiegato un anno per ritrovare la mia sessualità con qualche trucchetto tipo esercizi di kegel e altro .

Lollo
30/11/2013

Salve ma lo devo trattenere dall inizio alla fine il pavimento pelvico???

jj
15/04/2013

non fate questi esercizi!!!! Li ho eseguiti per settimane per miei "complessi" di disfunzione erettile ed eiaculazione precoce e ciò che ho riscontrato è stata una bella prostatite.

cris
25/03/2013

da chi bisogna bisogna andare per eseguire correttamente questi esercizi:urologo,andrologo?

alfredo
19/03/2013

ok provo a farli non vi nascondo che ultimamente ho questo problema e ci penso molto ho perso stima in me stesso

tony
03/02/2013

leggendo sù internet dicono che gli esercizi kegel aiuta x la disfusione erettile e per la iaculazione precoce è vero tutto questo?

salvatore- metrangolo
29/10/2012

Come si fanno gli esercizi kegel?

admin
26/10/2012

Ciao Alberto,

gli esercizi kegel sono gli stessi.

alberto
26/10/2012

mi hanno consigliato esercizi Kegel per la prostata ingrossata,ci sono esercizi appositi per questo problema?

Cristian
28/08/2011

Si....il muscolo va trattenuto prima del eiaculazione per anulare l`orgasmo.

Ma questo allenamento lo puoi effettuare anche cosi....mentre ti guardi la partita ooo semplicemente stando in piedi o se ti masturbi.



Ciaoo

fabio
13/04/2010

Buongiorno ma per trattenere l'eiaculazione il muscolo pc va trattenuto durante l'eiaculazione o quando?
grazie

admin
15/01/2010

Ciao Rosario,
per capire come ptrovare il muscolo pc, leggi qui: http://www.comodo.it/cat/canali/sessualita/sesso-in-coppia/il-muscolo-pc/

rosario
04/01/2010

buona sera nn riesco a capire come si fanno questi movimenti x indurire questi muscoli x prevenire l'eiaculazione precoce.....spro che mi rispondete,spiegandomi come fare....GRAZIE

gollum
23/02/2009

e normale k le prime volte senta a mala pena il pc?

mac gyver
14/02/2009

Gli esercizi sono un valido aiuto a mio parere per risolvere, o quanto meno aiutare a risolvere rafforzando anche psicologicamente la persona che prende così padronanza del proprio corpo anzichè viceversa, disfunzioni maschili quali potrebbe essere l'e.p.

Add a comment