Coito interrotto: il modo più veloce per diventare mamma

Coito interrotto: come diventare mamma

Coito interrotto o preservativi? Per la festa della mamma fai una scelta consapevole

Tutti lo temono, eppure molti lo fanno. È il salto della quaglia, tecnicamente chiamato “Coito Interrotto”, ovvero fare l’amore senza preservativo nel tentativo di interrompere il rapporto nel momento in cui l’uomo sta per venire. Questo prevede quindi che, pochissimi istanti prima della eiaculazione, ci sia una rapida estrazione volontaria del pene dalla vagina.

Coito interrotto: il metodo contraccettivo più usato

Non lo fanno solo i giovani che non vogliono rischiare di avere gravidanze inaspettate. Il coito interrotto è una pratica diffusa anche tra le coppie più adulte che vogliono evitare ulteriori gravidanze. In alcuni casi anche coppie di amanti. Tutte le ricerche pubblicate fino ad ora confermano che la maggior parte dei rapporti sessuali avviene così: il coito interrotto è il metodo più usato per evitare di rimanere incinta. Allo stesso tempo, si parla di boom di gravidanze indesiderate: le statistiche parlano del 20%, cioè una gravidanza su cinque. Purtroppo poi succede, quasi sempre, che queste si concludano con un aborto volontario specialmente tra le più giovani.

Questo causa fatti di cronaca spiacevoli, come il caso della ragazzina di Bari rimasta incinta a 12 anni o le storie di ragazze di 16 anni che gettano nella spazzatura il figlio appena venuto al mondo.

Per questo la campagna di Comodo.it in occasione della festa della mamma sostiene il sesso sicuro e protetto e invita scuole, istituzioni, genitori e chiunque si senta coinvolto, a diffondere l’educazione alla sessualità. Perché chi rischia, non sa che agire con maggiore consapevolezza rende la vita più facile e permette di imparare a scoprire la propria sessualità. Solo in questo modo il sesso può essere davvero un sano divertimento.

Leggi:  Dopo la calza della Befana, arrivano i regali di Comodo.it

Costo dei preservativi? Una scusa per non proteggersi

Specialmente tra i giovani il prezzo dei preservativi è uno dei motivi che spinge gli stessi a non fare sesso protetto, spesso il costo dei preservativi risulta essere troppo alto per le tasche dei più giovani che scelgono metodi contraccettivi alternativi e meno sicuri.

Il costo dei preservativi Durex per esempio varia in base alla tipologia del prodotto, ci sono alcuni Preservativi Durex realizzati e commercializzati proprio per i più giovani come Durex Love.

Un altra scusa spesso utilizzata è “mi sta troppo stretto e non sento nulla”. Se il profilattico è stretto allora vuol dire che non è della taglia giusta, probabilmente è piccolo e serve una taglia più, un preservativo XL. Le taglie dei preservativi variano in base alla tipologia, i costi anche. Per esempio taglia e costo preservativi Durex XL: profilattici Extra Large con misura nominale di 57 mm, più grandi rispetto ai profilattici Durex classici, perfetti per le tasche di tutti.

Taglia e costo preservativi Durex Tropical aromatizzati? Competitivo e perfetto per un preservativo aromatizzato di altissima qualità, con una larghezza nominale di  53 mm, giusti per le misure standard.

Questi sono solo due piccoli esempi della convenienza dei profilattici, inoltra su comodo.it ci sono tantissime offerte imperdibili. Il coito interrotto non è un metodo contraccettivo affidabile. Scegli il preservativo giusto per te e divertiti responsabilmente.

 

Segnala a un amico
Visita il nostro Forum
Scrivi a posta@comodo.it @

Post dalla categoria

Scrivi una risposta