Feed RSS

Nessun RSS feed aggiunto

> Blog > CANALI > Preservativo > Guida al preservativo > Cosa è? Come si presenta?

Il preservativo, cos'è e come si presenta

- Aggiornato il 21/04/2015

Cos'è?

Il preservativo è un metodo contraccettivo di barriera a uso maschile, denominato anche profilattico o condom in inglese.

É costituito da una sottile guaina in lattice che si adatta perfettamente al pene eretto grazie a una notevole elasticità. Grazie ai progressi tecnologici ora disponiamo di una vasta gamma di profilattici non in lattice, ovvero creati con materiali differenti come il polyisoprene.

La sua applicazione prima del rapporto sessuale impedisce che il liquido seminale entri in contatto con le vie genitali femminili.

Funzioni del preservativo                   

  1.  evita che lo sperma raggiunga l’utero e venga a contatto con la cellula uovo eventualmente presente nelle tube della donna, impedendo quindi il concepimento e il rischio di gravidanze indesiderate
  2. è l’unicostrumento efficace di difesa nei confronti dell’infezione da HIV e in generale delle malattie sessualmente trasmesse (MTS).

Come si presenta?

I preservativi sono disponibili in scatole di diversi formati: monodose, da 3, da 6, da 12, da 24, da 144 da 500 e da 1000 pezzi.

Ogni profilattico si presenta arrotolato e confezionato in un involucro di alluminio dalla forma quadrata o rettangolare. Su questo involucro, che può avere una o entrambe le facce trasparenti in modo da rendere visibile il contenuto, sono di solito stampate le seguenti informazioni: ditta di fabbricazione, numero del lotto, data di scadenza espressa in anno e mese (es. 2010/10).

Il preservativo srotolato ha forma generalmente cilindrica e misure differenti a seconda dei modelli e delle taglie. La lunghezza varia tra 170 e 215 millimetri; lo spessore tra 0,02 e 0,1 millimetri; la larghezza nominale tra 47 e 69 millimetri.

Una vasta gamma di misure, forme, colori e persino aromi fa sì che i preservativi in commercio si adattino a tutte le possibili esigenze.

La maggior parte dei profilattici è provvista di un serbatoio finalizzato a contenere lo sperma. In assenza del serbatoio è necessario lasciare in punta uno spazio di circa un centimetro dove lo sperma possa raccogliersi.

La superficie esterna è solitamente cosparsa di sostanze lubrificanti che facilitano la penetrazione, ma sono disponibili in commercio anche preservativi non lubrificati.

All’interno, invece, è talvolta presente una piccola quantità di benzocaina (non superiore al 4%), composto chimico che produce un effetto anestetico al fine di ritardare l’orgasmo e l’eiaculazione.

Non tutti i profilattici ritardanti, però, contengono benzocaina. Alcuni di essi permettono infatti di raggiungere lo stesso risultato in modo meccanico, comprimendo cioè le zone più sensibili grazie alla loro forma particolare.

Scegliere il preservativo perfetto col passare degli anni è diventato semplicissimo, esistono prodotti di ogni tipo a prezzi convenienti. Non rinunciare al preservativo, scegli di progetterti!

Galleria

  • Il preservativo, cos'è e come si presenta
  • Il preservativo, cos'è e come si presenta
  • Il preservativo, cos'è e come si presenta


COMMENTI

Nessun commento fino ad ora.

Add a comment