Prolasso Uterino e Rapporti Sessuali

Almeno il 45% delle donne in età compresa tra i 40 ed i 70 anni lamenta difficoltà e dolori durante i rapporti sessuali. A  volte la causa e il Prolasso uterino.

Come si riconosce? I sintomi del prolasso dell’utero si manifestano di frequente con: Sensazione di pesantezza nella zona pelvica, Infezione delle vie urinarie e stimolo frequente ad urinare e Sensazione di gonfiore e crampi addominali.

Il prolasso dell’utero si verifica quando i muscoli che sorreggono il pavimento pelvico (muscoli del perineo) si indeboliscono e provocano la sensazione di movimento viscerale.

Tra le cause frequenti del prolasso uterino nelle donne vi sono:

  • Età avanzata
  • Menopausa- Gravidanze e parti naturali
  • Stipsi
  • Tosse cronica
  • Sindrome di Ehlers-Danlos
  • Obesità, ecc.

Prolasso uterino: Cosa Fare?

Nei casi più gravi di prolasso dell’utero è previsto l’intervento chirurgico per asportare l’utero (isterectomia) o per riportarlo alla sua posizione originaria (sospensione dell’utero). Nei casi più lievi, si ricorre alla ginnastica per prolasso uterino. Di seguito approfondiremo il discorso sulla ginnastica pelvica o esercizi di Kegel per il benessere delle donne.

Ginnastica Pelvica, prolasso Uterino e Rapporti Sessuali

Non sono molte le donne che conoscono le potenzialità della ginnastica pelvica. È la prima volta che ne senti parlare?  Probabilmente, perché le informazioni che circolano sulle terapie naturali sono ancora poco divulgate in Italia.

Adesso che hai preso consapevolezza della soluzione ai tuoi problemi di prolasso uterino, ti consiglio di leggere fino in fondo questo articolo perché troverai delle risposte concrete per prenderti cura del tuo corpo e migliorare la salute sessuale, con naturalezza e costanza.

La ginnastica pelvica è anche conosciuta come “esercizi per il perineo” o “esercizi per il pavimento pelvico” o “esercizi Kegel“. Rappresenta uno degli elisir di giovinezza e salute per ogni donna che permette di curare il corpo in maniera naturale e non invasiva. Si tratta di alcuni movimenti che se effettuati con regolarità sono in grado di rafforzare i muscoli del perineo e combattere il prolasso uterino.

L’efficacia di questi esercizi è rafforzata dall’utilizzo di piccoli strumenti detti palline vaginali o palline da geisha che stimolano il rafforzamento della parete muscolare già dalle prime tre sedute. Esistono tante tipologie differenti, la scelta delle palline da Geisha dipende dalle esigenze.

esercizi kegel e palline da geisha
Le palline da Geisha per prevenire il prolasso uterino

Ma i benefici della ginnastica pelvica non riguardano solo la guarigione dal prolasso dell’utero; attraverso quest’ultima in realtà si agisce:

  • Migliorando i rapporti sessuali ed il piacere intimo
  • In caso di patologie croniche della vescica; rendendo il rapporto sessuale meno doloroso e più duraturo- Rafforzando i muscoli perineali anche in caso di prolasso del retto e prolasso della vescica
  • Affrontando meglio il concepimento, la gravidanza o gli stadi meno gravi di infertilità.

Se soffri di prolasso uterino e sei decisa a migliorare la tua salute sessuale, ti consiglio di praticare questi esercizi di kegel almeno tre volte a settimana.

Ecco come fare:

Prima d’iniziare svuota la vescica per non provocare danni al muscolo pubococcigeo e favorire lo svuotamento vescicale. Dopo esserti distesa su un tappetino da yoga, porta in alto le ginocchia ed inizia a contrarre i muscoli per almeno 5 secondi. Rilascia lentamente e ripeti 10 volte per ogni seduta, a distanza di 3 secondi per ciascuna contrazione. Ricorda che è importante non muovere le gambe, i glutei e l’addome durante tutto l’esercizio.

Quindi niente paura, le soluzioni ci sono e funzionano!

Leggi:  Sesso e cibo: Non è una diceria. I frutti di mare sono afrodisiaci e migliorano la fertilità

 

Segnala a un amico
Visita il nostro Forum
Scrivi a posta@comodo.it @

Post dalla categoria